Bio LUIGI CARICATO:

Luigi Caricato, scrittore e giornalista, ha coniato l’accezione di “oleologo”, termine presente nella banca linguistica della Treccani e dell’Istituto per il Lessico Intellettuale Europeo. Autore del romanzo L’olio della conversione (2005), collabora per diverse testate giornalistiche italiane ed estere, con rubriche e articoli. Ha fondato e diretto la rivista telematica "Teatro Naturale", rendendola un capisaldo dell'informazione intorno alla ruralità. Chiusa questa esperienza, con il progetto Olio Officina ora ha attivato un nuovo processo comunicativo, nettamente discontinuo rispetto alla solita informazione dedicata a una materia complessa e delicata qual è l'agroalimentare. Nel 2012 ha dato tra l'altro il via a Olio Officina Food Festival, un grande happening annuale in cui l’olio da olive, con tutti i condimenti, è protagonista di primo piano. Tra i suoi principali libri si segnalano L’incanto dell’olio italiano (Bibliotheca Culinaria, 2001), Oli d’Italia (Mondadori, 2001), Star bene con l’olio di oliva (Tecniche Nuove, 2003), L’olio (Food, 2005), Olio puro succo di oliva (Tecniche Nuove, 2005), A tavola e in cucina con le olive (Tecniche Nuove, 2007), Friggere bene (Tecniche Nuove, 2009), Olio di lago (Mondadori, 2010), Olio: crudo e cotto (Tecniche Nuove, 2012), Libero olio in libero Stato (Zona Franca, 2013).

 DESCRIZIONE LIBRO:

Zona Libera: Luigi Caricato"Libero Olio in Libero Stato"
Lucca 2013- pag.53 euro 15,00. ISBN 978-88-97025-07-8

Ormai l’olio da
olive è di moda. C’è olio per tutti, senza distinzione di popolo,
religione o appartenenza ideologica o di classe. Ricchi e poveri
possono far ricorso agli oli di oliva senza incontrare alcun limite,
nemmeno di natura economica. La disponibilità dell’olio extra vergine
di oliva a prezzi accessibili è solo una conquista recente. Tutti i
produttori d’olio hanno però diritto a una equa remunerazione, senza
essere sfruttati da avidi speculatori. E’ possibile allora conciliare l’
idea di un olio democratico, disponibile per tutti, con il diritto dei
lavoratori a vivere senza l’angoscia di non quadrare i conti? Con un
mercato globalizzato che estende i consumi ad ogni angolo del Mondo ciò
che appariva un tempo impossibile è realizzabile, con grande beneficio
dei consumatori.

 





Tre scritti sull'arte di Daniela Marcheschi:
sorprese intellettuali e artistiche su Marcel Duchamp, Alberto Giacometti e il Primitivo nell'Arte