Franca Severini ...è ZonaFranca, ideatrice del progetto dopo un’esperienza giornalistica in Argentina. Fermati, guarda e ascolta è il motto della casa editrice e ci guida nella scelta e nella selezione degli autori e dei testi. ZonaFranca comprende anche gli accessori per la cultura “riciclati” e eventi di promozione e di immagine.
Nata a Lucca, ha viaggiato per lo più nel sud del mondo da dove arrivano molte delle idee che vengono messe su carta, sempre riciclata.
Giornalista iscritta all’albo, appassionata d’arte e letteratura, porta avanti il progetto ZonaFranca con l'aiuto dei preziosi collaboratori
info@zfzonafranca.it

ZF - Ilaria Fiorentini è la Redazione di ZonaFranca, organizza i testi e le biografie degli autori ed è la voce della casa editrice. Cura inoltre la pagina Facebook di ZonaFranca e ispira lo stile del sito. Gli autori sono ben felici di poterla avere come referente.
Viareggina da sempre, ha vissuto anche in altre città d’Italia ma ora, felicissima cittadina versiliese tutti i giorni si sposta a Lucca in treno. Appassionata d’arte e di Gaudì ha studiato Scienze dei Beni Culturali all’Università di Pisa con una tesi su questo bio architetto ante litteram. 
redazione@zfzonafranca.it

ZF - Andrea Cortopassi è il DIRART (Direttore Artistico) delle pubblicazioni di ZonaFranca: lo stile, la grafica e le immagini sono sua creazione.
Nasce a Lucca, si trasferisce in Francia nel periodo della "matura adolescenza" dividendosi tra amori, studi e pittura. Ha esposto i suoi lavori nel 1990 in una mostra personale nella galleria Intermede di Strasburgo ed ha successivamente partecipato a diverse mostre collettive in Francia.
Tornato in Italia, si dedica all'attività di pittore e illustratore e collabora con ZonaFranca dal 2006. 
cortopassi.andrea@yahoo.it

ZF - Roberto Giomi è il supremo supervisore delle attività riciclate di ZonaFranca.
Marliese autoctono, catador di gusto eccellente, presidente della CFI ( Congrega Fumatori Indipendenti). Decenni fa, in contemporanea alla caduta del Muro di Berlino, e quando Peter Biziou conquistava l'Oscar come migliore fotografia per "Mississippi Burning", ha fondato l’agenzia pubblicitaria "Memphremagog & associati" da dove ancora dirige l’immagine e la grafica di numerose economie. A breve, forse, otterrà anche l’agognato titolo di sommelier.
.. nel frattempo fa la sua battaglia a difesa delle "minoranze alimentari".